Rassegna Stampa

Ljajic sta bene e Balzaretti segna

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-01-2015 - Ore 07:40

|
Ljajic sta bene e Balzaretti segna

 I due uomini-derby del settembre della rinascita giallorossa fanno sorridere Garcia. Ljajic non era ancora sbocciato allora, ma col tempo è diventato un esempio da seguire: ecco perché il suo recupero in vista di domenica è tanto importante. Adem era uscito in barella dal campo del Friuli, dopo aver lanciato un urlo di dolore che aveva fatto balzare in piedi la panchina romanista, ma il ginocchio destro colpito da Pasquale non si è gonfiato e gli esami strumentali svolti ieri pomeriggio hanno escluso lesioni, confermando il trauma contusivo. Il serbo dovrà sottoporsi alle cure fisioterapiche del caso, ma sarà presto pronto ad allenarsi con i compagni. La convocazione per il derby è assicurata e Garcia avrà un’alternativa in più per l’attacco: in vantaggio ci sono Florenzi e Iturbe, che dovrebbero far compagnia a Totti nel tridente, ma Adem ora li insidia. In mediana torna Nainggolan conDe Rossi e Pjanic, mentre Strootman sarà il primo cambio dopo i 90 minuti di Udine che finalmente l’hanno soddisfatto. La difesa sarà confermata in blocco. L’altro uomo-derby, Balzaretti, vive una situazione ben più complessa, ultimamente felice. Ogni giorno fa un lavoro nuovo e tutti gli esercizi svolti finora non gli hanno fatto sentire quel fastidio al pube che sembrava non volerlo abbandonare più. I compagni sono entusiasti di averlo ritrovato, ieri il terzino ha pure realizzato un gol in partitella. Il ritorno non è prossimo, a Trigoria ci vanno coi piedi di piombo, ma un pizzico di speranza è tornata e fa bene all’umore. Un po’ come il pari della Juve con l’Inter: «Adesso inizia il bello – ha detto Astori –. Possiamo superare i bianconeri». Al Bernardini la pensano tutti così.

Fonte: IL TEMPO (E.MENGHI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom