Rassegna Stampa

“Ma quali botte! Credo a Radja”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-04-2014 - Ore 09:51

|
“Ma quali botte! Credo a Radja”

No, Radja non ha picchiato la moglie. Mi ha raccontato come è andata e io gli credo. So che è sincero” a parlare è Raina Nainggolan, sorella di Radja che dal Belgio prende le difese del calciatore giallorosso: come riporta l’edizione odierna del «Corriere dello Sport», Raina,calciatrice in procinto di firmare un contratto con la Res Roma di calcio femminile, è intervenuta per chiarire alcuni aspetti delle voci sulle presunte violenze del fratello alla moglie.

“Conosco bene mio fratello, so quanto lui e Claudia si amino. Ha passato una settimana difficile e non credo a ciò che è stato scritto. I litigi ci sono in ogni coppia.” A riprova dell’innocenza, Raina chiama a supporto le parole di Claudia: “Anche lei ha detto che si è trattato di una semplice discussione, la storia è finita sui giornali perchè lui è famoso. Ed è stata raccontata in un modo molto più drammatico di quanto non fosse.”

Fonte: corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom