Rassegna Stampa

Mago Iniesta è tornato Colpi e magie per il tiqui-taca dei blaugrana

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-11-2015 - Ore 06:23

|
Mago Iniesta è tornato Colpi e magie per il tiqui-taca dei blaugrana

GAZZETTA DELLO SPORT - RICCI - «Il Clasico ci carica a pallettoni». È che tra le tante qualità Andrés Iniesta annovera anche la grande onestà. Perché queste parole le ha pronunciate giovedì scorso, a due giorni dalla sfida col Real Madrid. Avvertiva, Don Andrés, che al Barcellona certe partite fanno venire la pelle d’oca e gli occhi di tigre. Non aveva paura di nascondersi, di fare il modesto o di usare un’ipocrita diplomazia. 
SEMPRE AFFAMATI No: a questa generazione di fenomeni che con la maglia blaugrana e quella rossa della nazionale ha vinto tutto più e più volte (Europeo-Mondiale-Europeo o doppio «triplete» col Barça a distanza di 4 anni) non passa la fame, non si spegne la vis competitiva, non cala il desiderio. Francesco Totti dice di voler continuare a giocare ma è al crepuscolo della sua carriera. Andrea Pirlo è andato in America, Xavi in Qatar. Il 31enne Iniesta, che rispetto ai tre fenomeni citati coi quali negli ultimi anni ha condiviso trofei e sfide importanti ha tra i 4 e gli 8 anni in meno, è ancora lì a giocare in maniera meravigliosa, a lottare per un posto che solo un anno fa con l’arrivo di Luis Enrique e l’inizio del suo cambio di gioco non era garantito e che da gennaio sarà minacciato dall’apparizione di Arda Turan, preso proprio per far concorrenza a Iniesta. Se Don Andrés resta sugli attuali stratosferici livelli il turco farà bene a cercare spazio in un’altra zona del campo [...]

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - RICCI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom