Rassegna stampa

Mahrez. Muro Leicester, la Roma non molla

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-08-2017 - Ore 08:09

|
Mahrez. Muro Leicester, la Roma non molla

IL TEMPO - MAGGI - Il Leicester dice no per Mahrez, ancora una volta. Non s’infrange il muro inglese di fronte alla terza e ultima offerta formulata dalla Roma per l’esterno (35 milioni di euro), ritenuta ancora insufficiente dalla dirigenza dell’ex club campione d’Inghilterra. L’uscita pubblica del calciatore, che ha ammesso per la prima volta di voler parlare con la società capitolina, ha cambiato le carte in tavola ma non ha avuto il merito di sbloccare l’affare. Monchi avrebbe voluto chiudere il prima possibile per consegnare l’algerino a Di Francesco, desideroso d’inserire nei suoi schemi tattici l’ala destra titolare. Il diesse, però, non molla: non ha in serbo ulteriori rilanci ma vuole temporeggiare, consapevole di avere nel fattore tempo un alleato prezioso. Con il passare dei giorni, infatti, la rigidità del Leicester potrebbe allentarsi: se non dovessero arrivare offerte superiori a quella del club di Pallotta, tenere in rosa un giocatore scontento potrebbe rivelarsi un autogol clamoroso. Dal canto suo, l’esterno, che nelle ultime ore ha sostituito l’immagine del suo profilo Facebook che lo ritraeva con la maglia delle Foxes, con un’altra foto in cui indossa solamente una tuta della Nike, vuole andare via: non c’è solo la Roma nei suoi pensieri ma i top club europei ancora non si sono fatti vivi e la società giallorossa è l’unica ad aver mosso passi concreti per lui. In attesa di capire quale piega prenderà l’affaire Mahrez, Monchi continua a tenere calde le alternative all’algerino.

Nel suo taccuino c’è sicuramente il nome di Cuadrado: il 29enne della Juve piace per adattabilità al gioco di Di Francesco e conoscenza del campionato italiano. Sullo sfondo rimane Lucas Vazquez: il talento del Real è stato offerto dal procuratore che è amico di Monchi ma il diesse giallorosso sembra orientato a puntare su un profilo più esperto. Intanto a Trigoria prosegue la marcia di avvicinamento al campionato: la squadra, che debutterà il 20 agosto a Bergamo contro l’Atalanta, è attesa prima dalle due amichevoli contro Siviglia e Celta Vigo. Oggi il tecnico ha concesso una giornata di riposo, la ripresa è fissata per domani. Ieri i giocatori hanno sfidato il caldo della Capitale con una seduta mattutina incentrata sull’attività atletica: hanno lavorato in palestra Karsdorp ed El Shaarawy, con quest’ultimo che ha poi svolto differenziato sul campo. Individuale programmato, invece, per Kolarov e Nura mentre hanno proseguito il loro lavoro di recupero Palmieri e Luca Pellegrini. Si avvicina il rientro di Florenziche continua ad allenarsi in gruppo: l’esterno è stato incoraggiato sui social da Strootman che ha pubblicato un’immagine del compagno di squadra con la scritta «Sta tornando». Non tornerà perché non è proprio partito Federico Balzaretti: l’ex terzino ha rifiutato un’offerta dal Nantes di Ranieri come capo -scout. L’eroe del derby del 2013 continuerà lavorare per il club di Pallotta, monitorando e mantenendo i contatti con i giovani in prestito.

Fonte: IL TEMPO-MAGGI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom