Rassegna Stampa

Maicon giura fedeltà «Resto per battere la Juve»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-05-2014 - Ore 13:50

|
Maicon giura fedeltà «Resto per battere la Juve»

Biglietto d’andata (e ritorno) per il Brasile. Maicon ringrazia Scolari per l’opportunità e non vede l’ora di vivere ilfuturo con la Roma: «Sono contento di andare al Mondiale e giocarmi questa chance. Scudetto? Quest’anno l’ha meritato la Juve, noi abbiamo sbagliato e loro no. Ma con qualche calciatore in più possiamo aprire un ciclo importante. Io resto e spero di giocare nel nuovo stadio».

Il sogno azzurro di Balzaretti si è infranto a novembre con l’arrivo della pubalgia: «Mi dispiace di non esserci e di non aver lottato per il posto. Codice etico? Responsabilità del ct». Con De Sanctis ko, sarà Skorupski il titolare a Genova e il polacco spera di far salire le presenze il prossimo anno: «Voglio giocare di più con la Roma e andare al prossimo Mondiale»Destro vuole essere tra i 23 che parteciperanno all’edizione 2014, perciò a Marassi potrebbe esserci dal 1’ minuto con Florenzi, Totti e Ljajic alle spalle. Possibile sorpresa in difesa: ieri provato Jedvaj terzino.

Fonte: Il Tempo/E.Menghi

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom