Rassegna Stampa

Maicon non sbaglia. Contro i veneti otto vittorie su otto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-10-2014 - Ore 11:15

|
Maicon non sbaglia. Contro i veneti otto vittorie su otto

Gli 8 gol di Totti, i 6 di Destro, il bilancio immacolato di Maicon: ecco i precedenti dei romanisti contro il Chievo, battuto finora 2 volte su 2 da Garcia.

Astorigol Ha segnato al Chievo il secondo delle sue 3 reti in serie A, nel 2010, quando il Cagliari perse 21 al Bentegodi.

Riecco De Rossi Torna a disposizione dopo quasi un mese, proprio in occasione dell’incontro con la sua vittima preferita in serie A. Al Chievo, infatti, ha segnato 4 gol: la sua unica doppietta in campionato, per un 44 in trasferta del 2006, poi le 2 reti del 2010, per un 10 di gennaio all’Olimpico (un colpo di testa dopo appena 48 secondi) e un 20 di maggio al Bentegodi, quello dello scudetto virtuale, all’ultima giornata, prima che Milito segnasse l’10 interista a Siena. In quello stesso 2010, a dicembre, De Rossi al Bentegodi è stato anche espulso.

Destro con 3 maglie Il Chievo è il suo bersaglio preferito: gli ha segnato 6 gol, compreso uno in coppa Italia. Il primo lo firmò col Genoa nel giorno dell’esordio in serie A, dopo appena 6 minuti, il 12 settembre 2010 (ma i veronesi vinsero 31 a Marassi); poi 4 reti col Siena e l’ultima con la Roma, a marzo, con un destro sull’uscita di Agazzi, per chiudere il 20 del Bentegodi. Quando ha segnato lui, in queste 3 stagioni, la Roma è rimasta imbattuta: 19 vittorie e 2 pareggi fra campionato e coppa Italia.

Emanuelson Non ha mai perso contro il Chievo (4 vittorie e un pareggio, tutto col Milan) e gli ha segnato l’ultimo dei suoi 3 gol in serie A per aprire un 51 del 2012.

Gervinho 1/1 Ha segnato al Chievo l’unica volta che l’ha incontrato, per aprire il 20 in trasferta del marzo scorso, sfruttando con un destro al volo un azzardato retropassaggio di Cesar ad Agazzi.

Ljajic Ha segnato un gol al Chievo quando la Fiorentina perse 21 in casa nel 2012.

Maicon che filotto Ha battuto 8 volte su 8 il Chievo (7 con l’Inter, una con la Roma) e gli ha segnato un gol, con un destro da 8 metri, per chiudere un 20 nerazzurro del 2011.

Nainggolan rosso Con la maglia del Cagliari, il Chievo era stato per lui un avversario tabù: 4 pareggi e 3 sconfitte. Con la Roma l’ha battuto subito, 20 al Bentegodi nel marzo scorso. L’unico «rosso» nelle 239 partite giocate fra campionato e coppe con Piacenza, Cagliari e Roma l’ha preso proprio contro i veronesi: due cartellini gialli in appena 8′ nel 2010 al Bentegodi, con la maglia dei sardi.

Paredes Ha giocato i suoi primi minuti in A con la maglia del Chievo, a maggio, entrando a 15’ dalla fine al posto di Thereau nell’incontro perso 10 in casa col Torino. Unico incontro con i veronesi prima di arrivare a Roma.

OtTotti Ha segnato 8 gol al Chievo (con 3 doppiette): gli ultimi 2, entrambi su rigore, per un 20 all’Olimpico del 2012.

Fonte: Gazzetta dello Sport - PERRONE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom