Rassegna Stampa

Maicon sta meglio, Garcia cambia per la Juve

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-08-2015 - Ore 08:01

|
Maicon sta meglio, Garcia cambia per la Juve

IL MESSAGGERO – TRANI - Maicon c’è e Garcia, a questo punto, ha la possibilità di rivedere l’assetto della Roma. Che sarà diverso, almeno negli interpreti, da quello di Verona. Possibili almeno 3 innesti, 1 per ogni reparto. Oltre al terzino brasiliano, hanno chance di partire titolari anche Keita e Iago Falque. In sintesi la formazione scelta per la prima all’Olimpico, nell’amichevole di venerdì 14 agosto contro il Siviglia.

FASCE NUOVE - La grande novità, per la verità, potrebbe anche essere Digne. Garcia ieri lo ha presentato ai nuovi compagni e oggi lo proverà nella linea a quattro. Il francesino ha fatto tutta la preparazione con il Psg e quindi è pronto per il debutto. Bisogna vedere se Rudi deciderà di rischiarlo proprio contro la Juventus. L’intenzione del tecnico è di presentarsi con 2 terzini d’attacco, anche se non bisogna escludere la conferma di Torosidis a sinistra per dare a Digne il tempo di ambientarsi: dopo la sfida con i bianconeri, c’è la sosta che andrà sfruttata per l’inserimento del nuovo arrivato.

ALTERNANZA IN REGIA - Keita è di nuovo davanti a De Rossi. Le attuali condizioni fisiche, come ha spiegato Garcia dopo la gara di Verona, penalizzano il centrocampista della Nazionale: «Non ha ancora i novanta minuti». In più Rudi, come si è visto anche dalle inquadrature in panchina durante la gara del Bentegodi, considera il maliano come un allenatore in campo, capace di consigliare e guidare i compagni nei momenti cruciali.

BALLOTTAGGIO OFFENSIVO - Gervinho sembra già out è per il terzo posto nel tridente (con l’ivoriano o senza, è praticabile sia il 4-2-3-1 che il 4-3-3). Così Iago Falque si avvicina all’esordio da titolare anche in campionato. Il suo primo rivale può però diventare Florenzi. Con Maicon terzino destro, l’azzurro si candida per il ruolo di ala. Al momento Totti viene provato solo da seconda punta accanto a Dzeko. Ma con il capitano in campo garcia deve modificare il sistema di gioco: 4-4-2 o 4-3-1-2.

Fonte: Il Messaggero - U.Trani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom