Rassegna Stampa

Manipolazione di mercato. Inchiesta sul caso sceicco

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-02-2013 - Ore 15:01

|
Manipolazione di mercato. Inchiesta sul caso sceicco

(CORRIERE DELLA SERA)  Manipolazione del mercato. E’ questa, probabilmente, l’ipotesi di reato su cui indagheranno il procuratore aggiunto Nello Rossi e il pm Giorgio Orano per la scalata alla Roma dello Adnan Adel Aref al Qaddumi al Shtewi.

 «La pressione mediatica e quella Consob faranno presto luce», ha sottolineato Paolo Fiorentino, vicedirettore generale di Unicredit e membro del Comitato esecutivo del club giallorosso, soffermandosi sulla trattativa che stanno portando avanti i soci americani.

 Dopo la nota con cui è stato comunicato l’accordo preliminare tra la cordata del presidente James Pallotta e lo sceicco arabo – e la conseguente oscillazione del titolo a Piazza Affari (le azioni della società, tra diverse sospensioni al rialzo, venerdì hanno chiuso con un +9,7% a quota 53 centesimi, con un passaggio di mano del 2,1% del capitale), la Procura ha infatti deciso di verificare l’eventuale esistenza di manovre illecite. Rossi e Orano sono gli stessi magistrati che si occuparono del falso tentativo di acquisto del club da parte di un gruppo rappresentato dall’agente Fifa Vinicio Fioranelli, poi condannato.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom