Rassegna Stampa

Manolas squalificato, salta la prima in Coppa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-09-2014 - Ore 08:47

|
Manolas squalificato, salta la prima in Coppa

Niente Manolas in Champions. Nessun infortunio dell’ultima ora, ma una squalifica maturata lo scorso anno con l’Olympiacos – fatale il giallo rimediato nella gara degli ottavi di finale contro lo United – che in un primo momento a Trigoria non era stata presa in considerazione. Dopo tutti i controlli del caso, data una letta al regolamento che è cambiato dallo scorso anno, la conferma che il greco non potrà esserci. Automatica, a questo punto, la sua presenza domani pomeriggio ad Empoli, così come quella di Daniele De Rossi, che in Europa sconta ancora la squalifica rimediata dopo la gomitata a Srna negli ottavi di Champions contro lo Shakhtar nel febbraio del 2011. Al suo posto Seydou Keita.

Se per il greco e l’azzurro il turnover sarà obbligatorio, saranno comunque molti i giocatori che Garcia alternerà nel doppio confronto, soprattutto in difesa. Sulla fascia destra dovrebbe toccare prima a Torosidis e poi a Maicon, mentre dalla parte opposta Cole potrebbe partire titolare in entrambe le gare: l’inglese ha bisogno di giocare per integrarsi nei meccanismi della squadra. Il fatto che tra una partita e l ’altra ci siano quattro giorni per recuperare le forze, in questo senso, lo aiuta: possibile, quindi, una sorta di staffetta programmata con Cholevas per risparmiargli un po’ di minuti.

Al centro Astori, reduce dal doppio impegno in maglia azzurra, dovrebbe giocare in coppia con Manolas a Empoli e con Castan, spostandosi sul centro-destra, in Champions. In questo caso a farne le spese sarebbe l’ultimo arrivato Yanga- Mbiwa, soprattutto perché sembra improbabile che Garcia possa schierare due coppie diverse di centrali difensivi. Il centrocampo dovrebbe essere il reparto con meno cambi: obbligata l’alternanza tra De Rossi e Keita,saranno chiamati a raddoppiare le forze sia Pjanic sia Radja Nainggolan. In attacco, invece, c’è il «rischio» di un doppio tridente. Se Totti sarà risparmiato per la Champions, ad Empoli toccherà a Mattia Destro. Da verificare le condizioni di Gervinho, rientrato solo ieri dalla trasferta con la Costa d’Avorio. È vero che è un insostituibile di Garcia, ma lo è altrettanto che le alternative non mancano. Florenzi e Ljajic, ad esempio, scalpitano e domani potrebbero avere un’occasione, con l’ex Arsenal e Iturbe inizialmente in panchina, pronti a subentrare a partita in corso.

Fonte: CORSERA (G. PIACENTINI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom