Rassegna Stampa

Marcos verso Parigi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-07-2013 - Ore 09:30

|
Marcos verso Parigi

Parte o non parte? Dopo qualche incertezza maturata all’ora di pranzo, alla fine Marquinhos si è aggregato alla squadra che ha raggiunto ieri sera il ritiro in Trentino. Il brasiliano – dopo il via libera dello staff medico – è dunque a Riscone di Brunico, pronto però a far le valigie e tornare a Roma quando gli verrà comunicata la conclusione della trattativa con il Psg. Nel blitz di Sabatini giovedì a Parigi l’incontro con Leonardo è servito per gettare le basi della trattativa. Sono 25 i milioni messi sul piatto dal club francese mentre la richiesta della Roma è di 32. Distanza che per le tasche dello sceicco Al Khelaifi non dovrebbe essere insormontabile. Sono ore cruciali: la Roma si augura di chiudere a 30. Esigenze di bilancio che sembrano non tenere conto della prima scelta del calciatore che aveva fatto presente nelle scorse settimane come avrebbe preferito trasferirsi al Barcellona. A questo punto, se andrà al Psg, in azulgrana è probabile l’arrivo di Thiago Silva. 

ASPETTANDO STROOTMAN –  Weekend di attesa sia per Strootman che per Gervinho. Ieri il centrocampista ha disputato la ripresa dell’amichevole contro l’Arminia Bielefeld.L’accordo tra Roma e Psv – 17 milioni e bonus – è stato raggiunto martedì e il giocatore percepirà 2,2 milioni per 5 anni. Serve ancora qualche giorno per produrre la fideiussione richiesta dal club olandese. Unicredit, infatti, sta seguendo i suoi percorsi burocratici e dovendo dare il via libera come socio e non come pagatore esterno, l’operazione viene definita tecnicamente più complicata. Per Gervinho, invece, la Roma ha inviato un’offerta ufficiale all’Arsenal. Tra fisso e bonus la somma proposta dai giallorossi si avvicina molto alla richiesta dei Gunners (8 milioni). Si attende una risposta per lunedì. 

ACCORDO CON MORGAN -  Mentre dalla Francia il tecnico del Saint-Etienne, Galtier, chiude la porta per Ruffier – «Garantisco che rimarrà con noi» – De Sanctis (c’è l’intesa con la Roma sullo stipendio: 1,2 milioni esclusi i premi) è partito con il Napoli per la sede del ritiro ma non si è allenato con la squadra. Il portiere sta aspettando l’ufficialità dell’ingaggio del numero uno del Brasile, Julio Cesar, per raggiungere Brunico. Oramai ci siamo: ieri sera si è sbloccata la trattativa per il brasiliano con il Qpr. Capitolo Maicon: se il Manchester City partecipa all’ingaggio, si può fare. Oggi, invece, l’agente di Osvaldo incontra lo Zenit anche se l’attaccante vorrebbe la Premier League. Contratto Totti: sarà Pallotta ad occuparsene. 

ECCO SKORUPSKI -  A sorpresa tra gli estremi difensori che avrà a disposizione l’allenatore Garcia ci sarà anche Skorupski. Arriva dal Gornik Zabrae: è il terzo portiere della nazionale polacca e il titolare dell’Under 21. Il ventidueenne ha già svolto le visite mediche al Capus Biomedico di Trigoria ed entro domani raggiungerà i compagni nel ritiro di Riscone, in Alto Adige. Boniek, presidente della federazione polacca, lo promuove: «Forte fisicamente, bravo tecnicamente e con i piedi, può migliorare ma le basi ci sono».

Fonte: (Il Messaggero – S.Carina)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom