Rassegna Stampa

Marzo è pazzo. Anche per Garcia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-03-2014 - Ore 08:54

|
Marzo è pazzo. Anche per Garcia

Marzo, si sa, meteorologicamente parlando è pazzo. Ma l’instabilità riguarda anche i risultati delle squadre di Garcia che nel terzo mese dell’anno incontrano sempre un’altalena di risultati partendo male e finendo bene. Nel primo anno, il 2009, alla guida del Lilla Garcia partì con l’eliminazione dalla coppa di Francia contro il Tolosa e un pareggio. Nel 2010 iniziò il mese con un pari e due sconfitte (con Liverpool e Bordeaux) per finire con la vittoria 4-1 al Montepellier. Unica eccezione nel 2011, stagione in cui Rudi ha vinto scudetto e coppa in Francia, quando vinse 4 partite su 4 con un solo gol di scarto.

In questa prima metà di marzo romano, invece, sono arrivati un pareggio e una sconfitta contro Inter e Napoli e l’amaro record stagionale di 0 gol fatti in 2 partite. Stando ai precedenti però ora dovrebbe arrivare la riscossa e il calendario offre ben 4 appuntamenti da non fallire: lunedì all’Olimpico arriva l’Udinese, il 22 a Verona con il Chievo, 3 giorni dopo in casa col Torino per chiudere il 30 a Reggio Emilia col Sassuolo.

Fonte: Leggo – Balzani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom