Rassegna Stampa

Mazzitelli-Balasa, si torna a vincere: espugnata Palermo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-11-2013 - Ore 10:00

|
Mazzitelli-Balasa, si torna a vincere: espugnata Palermo

Buona la quarta, anzi buonissima. Ci vuole una trasferta complicata come quella di Palermo per vedere la Roma tornare al successo dopo tre rimonte subite consecutive: un gol per tempo, Mazzitelli nel primo e Balasa nel secondo, e i giallorossi tornano a casa con il primo successo dopo la lunga sosta del Mondiale Under 17, buono per tenere il passo di Fiorentina e Lazio (vittoriose rispettivamente contro Crotone e Bari) e restare a -4 in attesa che le capoliste si tolgano punti a vicenda sabato prossimo al Poggioloni di Fiesole Caldine. De Rossi lascia inizialmente in panchina i romeni Boldor e Balasa, rientrati a metà settimana dagli impegni con la loro Under 21, e al loro posto schiera Capradossi e Calabresi (terzino destro come in azzurro), con Somma che torna al centro, mentre in attacco Trani vince il ballottaggio con Musto nel tridente completato da Di Mariano e Cedric. Centrocampo a tre, rinforzato dai centimetri di Pellegrini insieme ai soliti Battaglia e Mazzitelli. Proprio quest’ultimo porta in vantaggio la Roma dopo meno di dieci minuti, ribadendo in rete una conclusione di Pellegrini che era andata a sbattere sulla traversa. Il Palermo accusa il colpo ma resta vivo, per quanto i rosanero non riescano a creare pericoli veri e propri dalle parti di Proietti Gaffi. Nella ripresa De Rossi cambia sulla linea difensiva inserendo Balasa per Calabresi in modo da avere più spinta sulla fascia, le occasioni non mancano, ma la rete del raddoppio arriva soltanto a dieci minuti dalla fine, quando lo stesso Balasa salta più in alto di tutti per deviare in rete il calcio d’angolo battuto da Battaglia. Nel finale Capradossi colpisce un palo.

PALERMO-ROMA 0-2

PALERMO: Alastra, Aquino, Pirrello, Accardi (37’pt Patti), Petermann, Monteleone, Giacomarro, Patané (12’st Canzoneri), La Gumina, Pinto (1’st Bentivegna), Fiordilino. A disp. Braccalenti, Crivello, Li Muli, Morello, Ferchichi, Ferrante, Cucchiara, Neves, Di Maggio. All. Bosi.

ROMA: Proietti, Calabresi (1’st Balasa), Sammartino, Capradossi, Somma, Mazzitelli, Ferri, Battaglia, Pellegrini, Di Mariano (20’st Trani), Cedric. A disp. Zonfrilli, Boldor, Montefalcone, Adamo, Shahinas, Musto, Verde, Vina. All. De Rossi.

ARBITRO: Guarino di Caltanissetta

MARCATORI: 9’pt Mazzitelli, 34’st Balasa

NOTE: ammoniti Canzoneri, Pellegrini, Pirrello, Sammartino

Risultati 8a giornata: Catania-Avellino 2-0, Crotone- Fiorentina 1-6, Latina-Reggina 3-0, Lazio-Bari 4-3, Livorno- Trapani 3-1, Napoli-Juve Stabia 2-1, Palermo-Roma 0-2

Classifica: Fiorentina 24, Lazio 24, Roma 20, Livorno 19, Napoli 15, Latina 14, Catania 14, Bari 12, Palermo 11, Juve Stabia 8, Reggina 7, Crotone 6, Trapani 4, Avellino 2

 

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom