Rassegna Stampa

Mediaset in gol. Schiaffo a Sky con l’archivio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-05-2015 - Ore 09:43

|
Mediaset in gol. Schiaffo a Sky con l’archivio

GAZZETTA DELLO SPORT - M. BREGA - In attesa di un’integrazione, se mai avverrà, le due creature continuano a darsi testate forti. L’ultima, in ordine di tempo, è arrivata ieri. Durante l’assemblea di Lega a Milano è stata ufficializzata l’acquisizione di Mediaset dei diritti accessori del pacchetto C, quello relativo alla priorità delle interviste post-gara e alle immagini negli spogliatoi.

L’ARCHIVIO A MEDIASET In tutto la Lega incasserà 9,34 milioni dal triennio così spartiti: 3,07 il primo anno, 3,11 il secondo, 3,16 il terzo. Questi diritti storicamente sono stati in mano a Sky che così se li vede sfilare per la prima volta. Inoltre, ieri Mediaset ha ufficializzato l’acquisizione dei diritti d’archivio. Un altro schiaffo violento a Sky, uno schiaffo clamoroso. Perché le immagini non in diretta di buona parte dei match saranno a uso esclusivo (per la prima volta) della televisione di Cologno Monzese. Dal 1° luglio prossimo e per i successivi tre anni Mediaset Premium deterrà per ogni campionato i diritti di archivio di 360 partite su 380 relativi a 15 squadre di A, di cui 210 in esclusiva assoluta. I diritti si dividono in «stagioni correnti» (partite dal 2008 a oggi) e «storico» (anni precedenti al 2008). Possono sembrare dettagli, però con queste immagini si confezionano i servizi per i telegiornali, per i contenitori di intrattenimento settimanali e per le trasmissioni di approfondimento. Gli unici club che restano fuori dall’esclusiva di Mediaset sono Empoli, Juventus, Roma, Sassuolo e Torino che tratteranno direttamente con le emittenti pay il proprio archivio televisivo. Indipendentemente dalla trasmissione in diretta del match, nessun’altra emittente (tranne Mediaset Premium) potrà mandare in onda le immagini di quelle gare dal nono giorno in poi. Sky (che ha appena preso i diritti della B per il prossimo triennio) si è disinteressata di questi archivi dopo che diverse volte le è stato proposto di acquisirli. E adesso si ritrova tagliata fuori per un completo servizio quotidiano. Non va escluso comunque che i due competitor parlino di una sub-licenza futura. Silvio Berlusconi e Rupert Murdoch, con i rispettivi figli, si sono incontrati diverse volte per parlare di strategie, intanto però continuano a farsi sgarbi reciproci.

CONFERENZE Curiosità finale. Solo gli abbonati Mediaset Premium potranno vedere la diretta tv delle conferenza stampa pre-partita degli allenatori delle 15 società e seguire ogni giorno la vita dentro i centri sportivi.

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - M. BREGA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom