Rassegna Stampa

"Mentirono su pestaggio": condannati agenti per gli scontri di Roma-Olympiacos del 2006

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-09-2016 - Ore 08:39

|

REPUBBLICA - SCARPA - Tre poliziotti sono stati condannati a 1 anno e 4 mesi di carcere a testa per falsa testimonianza. Gli agenti avrebbero mentito in un processo in cui erano imputati i loro colleghi accusati di lesioni nei confronti di alcuni tifosi della Roma.

Era il 31 ottobre del 2006 quando al termine della partita tra Roma e Olympiacos si verificarono, fuori dello stadio Olimpico, scontri tra forze dell’ordine e tifosi giallorossi. Due poliziotti avrebbero malmenato tre ultras della Roma. Da qui il processo con gli agenti imputati e la falsa deposizione dei tre poliziotti oggi condannati.

Fonte: REPUBBLICA-SCARPA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom