Rassegna Stampa

Mercato in panne, obbligatorio vendere i gioielli

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-07-2013 - Ore 15:45

|
Mercato in panne, obbligatorio vendere i gioielli

Un tesoro di oltre 50 milioni di euro. E’ quello che potrebbe arrivare dalle cessioni di alcuni pezzi pregiati della rosa. Un tesoro che sarebbe reinvestito sul mercato, che ancora stenta a decollare. Alla voce nuovi acquisti, infatti, per ora si può scrivere solo il nome di Mehdi Benatia, che ieri ha vissuto il suo primo giorno romano andando alla ricerca della casa dove abiterà per i prossimi anni. L’ufficialità ci sarà all’inizio della settimana, quando Roma e Udinese avranno sistemato gli ultimi particolari sui calciatori, Nico Lopez e Verre, che finiranno in Friuli in comproprietà.

La trattativa col Manchester City per Osvaldo – in vacanza a Chicago con la sua fidanzata – è quella in fase più avanzata: si discute sulla base di 15 milioni, ma la Roma vorrebbe che i Citizens arrivassero almeno a 18.

Sempre dall’Inghilterra rimbalza la notizia che il Tottenham dell’ex d.g. romanista Franco Baldini sarebbe pronto a spendere più di 20 milioni di euro per Miralem Pjanic

Il pezzo pregiato è però Daniele De Rossi: sul centrocampista di Ostia stanno piombando, contemporaneamente, il Chelsea e il Psg. Mourinho lo vorrebbe portare a Londra ma i Blues non sembrano disposti a spendere più di 12 milioni di euro, troppo pochi per la Roma. Il Psg, invece, può alzare la posta e Leonardo, che è in Italia per chiudere con il Napoli l’operazione Cavani, nei prossimi giorni dovrebbe incontrare Sabatini per presentare la sua offerta. Se sarà «indecente» De Rossi potrebbe davvero, stavolta, lasciare la Roma.

Fonte: Corriere della Sera

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom