Rassegna Stampa

Mercato tra intrighi e piccole bugie L’ora di Salah : Inter e Roma in ansia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-07-2015 - Ore 07:10

|
Mercato tra intrighi e piccole bugie L’ora di Salah : Inter e Roma in ansia

CORRIERE DELLA SERA - BOCCI - Grandi nomi e intrighi ancora più grandi. Il mercato entra in una settimana che servirà a chiarire nodi cruciali: l’Inter è sospesa tra Salah e Jovetic, la Juve tra Oscar e Cuadrado e il Milan è in ansia per Ibrahimovic. 
Nella domenica del pallone niente è come sembra. Felipe Melo, attraverso il suo procuratore José Rodriguez, cerca di mettere fretta al club di Thohir annunciando il suo ritorno in Brasile, al Cruzeiro. Una mossa strategica per scuotere i nerazzurri? Gli interisti non abboccano: prima le punte, poi il centrocampo. Prima Salah o Jovetic e Perisic, poi Melo o Mario Suarez. «Se sarà possibile vorremmo dare una punta a Mancini per la trasferta in Cina», la speranza del d.s. Ausilio. La partenza è fissata per sabato e quel giorno sull’aereo potrebbe trovare posto Perisic per il quale la trattativa con il Wolfsburg è in dirittura d’arrivo. 
Più difficile fare chiarezza sul futuro di Salah. Oggi l’egiziano è convocato dalla Fiorentina per le visite mediche e lui, per tutta risposta, medita di presentarsi al ritiro del Chelsea. La situazione è ingarbugliata: i Blues stanno cercando una soluzione con i viola che vorrebbero il giocatore fuori dall’Italia (magari all’Atletico Madrid). L’Inter è alla finestra e più defilata c’è la Roma. I nerazzurri hanno pronta l’alternativa, vale a dire Stevan Jovetic: c’è l’accordo con il montenegrino, manca quello definitivo con il City sull’entità del riscatto dopo il prestito biennale. Ma non sembra un problema insormontabile. 


Per quanto riguarda il centrocampo l’Inter non ha fretta: se Melo vuole andare al Cruzeiro è libero di farlo, altrimenti è la prima scelta. L’alternativa è Mario Suarez che nel frattempo potrebbe diventare contropartita per la Fiorentina nella trattativa per il difensore Savic. Paulo Sousa ha bisogno di due centrocampisti e oggi il d.s. Pradè formulerà una nuova proposta al Gremio (3 milioni di prestito e 5 di riscatto) per il giovane Walace, volante già nel mirino di Dunga. Ai viola è stato accostato il nome di Mario Balotelli, in cerca di una squadra per rilanciarsi. L’idea, che rimbalza in Inghilterra, è suggestiva: un Mario (Balotelli) a Firenze e un altro (Gomez) a Liverpool. Ma per adesso è solo una suggestione. I Reds hanno appena ceduto Sterling al City per 68 milioni di euro, però ne hanno spesi 40 milioni per Firmino, il centravanti della Seleçao. Inoltre, Balo guadagna 6 milioni di euro, fuori dai parametri economici dei Della Valle. La Fiorentina, se dovesse trovare una sistemazione a Gomez, potrebbe affondare il colpo per Destro. La trattativa tra Roma e Monaco per l’ex milanista è tramontata nel momento in cui i francesi hanno preso El Shaarawy. Così ora i giallorossi sono in affanno. Ma il ds Sabatini ha rotto gli indugi ed è volato a Manchester per chiudere l’ingaggio di Dzeko. Poi, magari, cederà il difensore Romagnoli al Milan che ha pronta un’offerta da 20 milioni di euro. 
Anche i rossoneri corteggiano un centravanti grande e grosso. «Ibrahimovic resta al Paris Saint Germain», ha garantito l’allenatore Laurent Blanc a Le Parisien . Galliani non si scoraggia: sa che l’inseguimento allo svedese sarà una partita lunga e certo non smetterà di giocare proprio adesso. Durerà molto meno la caccia del Napoli al secondo difensore da consegnare a Sarri dopo l’acquisto di Astori: De Laurentiis ha appena offerto a Cairo 12 milioni più 3 di bonus per Maksimovic. Ma per adesso il Torino tiene duro. Il Napoli è in lotta con la Juve per Vrsaljko: domani sarà formulata una nuova proposta al Sassuolo, mentre i bianconeri lavorano per bloccare adesso il giovane terzino croato e prenderlo la prossima estate. Ora l’obiettivo è una stella che impreziosisca il mercato: Oscar o Cuadrado, il dubbio è sempre quello. 

Fonte: Corriere della Sera - A.Bocci

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom