Rassegna Stampa

Milan umiliato dal Manchester City

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-07-2014 - Ore 09:06

|
Milan umiliato dal Manchester City

Continua l'avventura in Guinness Cup per il Milan di Filippo Inzaghi: dopo il pesante ko subito contro l'Olympiacos (0-3) i rossoneri affrontano il Manchester City di Pellegrini (al debutto nella competizione).

Contro i Citizens privi di Dzeko, Yaya Toure, Silva, Nasri (tutti in panchina) e Negredo (infortunato), il Milan parte bene dando l'impressione di essere un'altra squadra rispetto quella protagonista della debacle subita nel primo impegno della tournée americana. Per gli uomini diInzaghi però è solo un'illusione: nei primi 26' i rossoneri subiscono una rete dopo l'altra. Apre le danze Jovetic, raddoppia Sinclair (rientrato dal prestito al WBA), tris diJesus Navas (conclusione deviata), il 4-0 è firmato dal giovane nigeriano Iheanacho. Fino al 45' i ritmi calano: viene annullato un gol a Jovetic e il Milan riesce timidamente a farsi vedere dalle parti di Caballero con Muntari che segna il gol della bandiera al 42'.

Al ritorno della squadre in campo l'arbitro decide di sospendere momentaneamente la gara a causa di un nubifragioabbattutosi su Pittsburgh. Dopo più di mezz'ora, a diluvio terminato, la partita può riprendere. Inzaghi inserisce Balotelli, Bonera, Essien e Abate al posto di El Shaarawy, Alex, Poli e Constant. Proprio il numero 45 rossonero segna il 2-4 ma è tutto inutile: al momento dell'assist di Muntari, Balotelli è davanti tutti i difensori del City. Al 58' Stevan Jovetic firma la sua doppietta personale: 5-1 pesante che mette ancora in mostra tutte le carenze difensive del nuovo Milan di Inzaghi. Al 72' si rivede il Milan con un contropiede di Niang che viene però sventato da Caballero con i piedi. Nel finale da segnalare solo un tentativo di testa di Saponara, l'entrata in campo, a 4' dalla fine, del giovane talento Mastour e l'invasione di campo di due ragazzi, riusciti nell'intento di farsi una foto con Mario Balotelli. Temina con un sonoro 5-1 per il Manchester City: altro ko pesante per il Milan di Inzaghi, ancora lontano da una condizione atletica accettabile. Rossoneri praticamente eliminati dalla Guinness Cup.

Il tabellino:
Milan (4-3-3): Agazzi; De Sciglio (67' Albertazzi), Alex (45' Bonera), Rami (67' Mexes), Constant (45' Abate); Poli (45' Essien), Cristante, Muntari (67' Saponara); Honda (Pinato), Niang (84' Mastour), El Shaarawy (45' Balotelli).
A disposizione: Abbiati, Gabriel, Zaccardo, Mastalli, Pazzini. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Manchester City: Caballero; Clichy, Nastasic, Boyata (76' Rekik), Kolarov (69' Micah Richards); Sinclair, Fernando (62' Javi Garcia), Zuculini (76' Rodwell), Navas (76' Leigh); Jovetic (69' Guidetti), Ihenacho (62' Huws).
A disposizione: Hart, Wright, Lawlor, Bossaerts, Denayer, Yaya Toure, Nasri, Milner, David Silva, Dzeko. Allenatore: Manuel Pellegrini.

Marcatori: 12' e 58' Jovetic (Man.), 14' Sinclair (Man.), 23' Navas (Man.), 26' Iheanacho (Man.), 42' Muntari (Mil.).

Ammoniti: Mexes (Mil.).

Fonte: calciomercato.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom