Rassegna Stampa

Milik, infortunio al ginocchio dalla Polonia: rottura del crociato

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-10-2016 - Ore 08:16

|
Milik, infortunio al ginocchio dalla Polonia: rottura del crociato

IL MATTINO - Milik è stato costretto ad uscire per un infortunio al ginocchio nel match di qualificazione mondiale vinto dalla Polonia 3-2 contro la Danimarca. L'attaccante azzurro si è fatto male al 35' del primo tempo ed è rientrato in campo: poi però è stato sostituito nell'intervallo. In un primo momento l'infortunio non sembrava particolarmente grave: in tarda serata però l'attaccante del Napoli si è sottoposto a una risonanza magnetica il cui esito, secondo quanto filtrato dalla Polonia, non è stato positivo.
La fondata preoccupazione emersa dopo l'esame è di una lesione del legamento crociato che significherebbe un lungo stop di cinque-sei mesi e di una stagione praticamente finita per l'attaccante azzurro. Un quadro più chiaro però si conoscerà solo domani: Milik infatti farà ritorno in Italia e sarà sottoposto a ulteriore esami dallo staff medico del Napoli prima di dare un responso definitivo. In nottata la conferma dalla Federazione polacca: rottura del legamento crociato. Il club azzurro attende oggi il ritorno di Milik per valutare in maniera diretta l'infortunio dopo la diagnosi tremenda arrivata dalla Polonia.

Fonte: IL MATTINO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom