Rassegna Stampa

Mille tifosi a Trigoria per la Primavera Cori e striscioni, Pallotta sempre nel mirino

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-12-2015 - Ore 07:22

|
Mille tifosi a Trigoria per la Primavera Cori e striscioni, Pallotta sempre nel mirino

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Mentre il presidente James Pallotta era impegnato nella guerra dialettica con il prefetto Franco Gabrielli, una cospicua parte della tifoseria giallorossa della curva Sud era dentro il centro sportivo di Trigoria. A tifare la formazione Primavera di Alberto De Rossi, impegnata nell’ultima gara del girone di Youth League contro il Bate Borisov (vinta poi per 3-0 con qualificazione al playoff per gli ottavi), ma soprattutto a rivendicare ancora una volta le ragioni che ormai da mesi hanno portato i tifosi a disertare lo stadio Olimpico. 
Una presenza annunciata quella dei gruppi organizzati, circa un migliaio di persone che hanno fatto sentire la loro voce senza indietreggiare di un millimetro nei confronti della proprietà, colpevole di non essersi schierata dalla loro parte contro il prefetto che ha deciso la divisione in due della curva Sud [...]
Chi non ha deluso, in mezzo al campo, sono stati i ragazzi della Primavera, che si sono imposti per 3-0 sul Bate Borisov (doppietta di Soleri e gol di Sadiq Umar, sceso dalla prima squadra) e hanno conquistato il secondo posto nel girone alle spalle del Barcellona, che ha superato il Bayer Leverkusen. Un piazzamento che consente alla formazione allenata da Alberto De Rossi di giocarsi (in trasferta e in gara unica) l’accesso agli ottavi di finale contro una delle formazioni che hanno superato la fase della Youth League riservata alle squadre vincitrici dei campionati nazionali. 
Da questo lotto di squadre uscirà nei prossimi giorni l’avversario dei baby giallorossi: Celtic, Elfsborg, Anderlecht, Middlesbrough, Ajax, Salisburgo, Midtjylland e Pribram. 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom