Rassegna Stampa

Mini turnover in Coppa Italia. Per necessità, non per scelta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-02-2015 - Ore 09:26

|
Mini turnover in Coppa Italia. Per necessità, non per scelta

Non avrà molta scelta, Rudi Garcia, nel decidere la formazione da mandare in campo per la gara di Coppa Italia di domani sera (ore 20.45) contro la Fiorentina. Gli ultimi infortuni di Strootman e Iturbe hanno ridotto all’osso la rosa e limitato le opzioni in quasi tutti i reparti. Unica eccezione la porta, dove dovrebbe toccare a Lukas Skorupski. In difesa sicuro del posto è Manolas, che a Cagliari non ci sarà per squalifica, mentre Maiconsarà chiamato a fare gli straordinari: Florenzi, infatti, dovrà giocare nel tridente offensivo mentre Torosidis non è ancora in condizione. La convocazione contro l’Empoli è stata una forzatura, perché il greco non è pronto e si sta lavorando per averlo a disposizione per domenica.

Al centro possibile un turno di riposo per Mapou, con Astori titolare. Sulla fascia sinistra probabile avvicendamento tra Cole e Cholevas. In mezzo al campo si va verso la conferma di Nainggolan, Keita e Pjanic (non in perfette condizioni), a meno che Garcia non decida di buttare nella mischia Leandro Paredes, escluso contro l’Empoli. Davanti oltre a Florenzi, squalificato per la gara di Cagliari, gli unici a disposizione sono Totti e Ljajic, che da un paio di gare gioca nonostante un dolore ad un piede. Anche stavolta sarà costretto a stringere i denti.

Fonte: Corriere della Sera - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom