Rassegna Stampa

Mistero Maicon: quaranta giorni dopo la finale brasiliana ancora non si allena

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-08-2014 - Ore 08:15

|
Mistero Maicon: quaranta giorni dopo la finale brasiliana ancora non si allena

Nella lista dei convocati per la gara di questa sera contro l’Aek Atene (Roma Channel, ore 19,30) non figura, tra gli altri, il nome di Maicon. Il brasiliano, tornato il 12 agosto dopo aver usufruito per intero del mese di ferie concessogli dal contratto, deve ancora allenarsi per la prima volta con la squadra.

 

Continua infatti ad alternare lavoro a parte sul campo a quello in palestra, seguito come un’ombra dal preparatore Chinnici.

 

Questi giorni sono serviti per iniziare a svolgere la preparazione atletica anche se qualche intoppo c’è stato. Il brasiliano continua a portarsi dietro qualche fastidio al ginocchio destro, lo stesso che gli ha procurato qualche noia nella passata stagione.

 

Problemi che hanno rallentato i propositi originari di Garcia al quale non sarebbe dispiaciuto vederlo per qualche minuto in campo questa sera contro l’Aek, pronto poi a far parte della lista dei convocati per il debutto con la Fiorentina. E invece il ritorno di Maicon è previsto dopo la sosta, ad Empoli. Una sorta di rodaggio per la prima in Champions. E il contratto? Al momento a Trigoria non è considerato una priorità. Maicon ha più volte lasciato intendere che avrebbe piacere a prolungare di un anno l’intesa che scade nel 2015. Il club ha ascoltato, dimostrandosi disponibile, a patto che il calciatore dimostri di essere il Maicon del girone d’andata dello scorso anno. 

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom