Rassegna Stampa

Montella amaro «Meritavamo almeno il pari»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-02-2016 - Ore 08:26

|
Montella amaro «Meritavamo almeno il pari»

LA GAZZETTA DELLO SPORT - STOPPINI - «Almeno il pareggio». Perché è dura digerirla, una sconfitta così. Vincenzo Montella si è preso gli applausi degli ex tifosi, ma non i punti: «Ho visto una squadra in campo, la Sampdoria mi è piaciuta moltissimo – ha spiegato il tecnico –. Siamo stati ingenui sul gol subito a fine primo tempo, su una situazione a nostro favore. Ma abbiamo fatto meglio della Roma, abbiamo avuto più coraggio di loro. La squadra sta crescendo e il fato certo non ci aiuta. Anche stavolta, solo tre minuti di recupero concessi nel secondo tempo nonostante sei cambi...». 

STOCCATA A CASSANO Uno dei cambi è stato Cassano, a cui Szczesny ha negato il pareggio. «L’ingresso di Antonio tardivo? Forse, se avesse fatto meglio il riscaldamento, Antonio probabilmente avrebbe segnato – ha detto ancora Montella –. Ma la Sampdoria aveva cominciato a fare bene anche prima di lui. In ogni caso, stiamo crescendo, sono fiducioso, ora abbiamo anche alternative in attacco. Certo, se poi penso ai risultati, dico che nelle ultime tre partite è successo qualcosa di incredibile: avremmo meritato molto di più. La squadra deve crescere, è vero, ma soprattutto nell’autostima, perché sul piano del gioco stiamo facendo bene. Ci manca solo la convinzione per credere di più nelle nostre qualità. Però la Samp è viva, altrimenti non avrebbe fatto un secondo tempo come quello contro la Roma».

Fonte: La Gazzetta dello Sport - Stoppini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom