Rassegna Stampa

Multe sventate, i giocatori rispettano le regole

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-05-2015 - Ore 09:08

|
Multe sventate, i giocatori rispettano le regole

Giorno «libero» superato senza dover mettere mano al portafogli. I giallorossi si sono ben comportati e a Trigoria non sono partite le pesanti multe (dai 25 mila euro in su) previste per chi non avesse rispettato il diktat di Garcia, che ha imposto un severo coprifuoco alle 22:30. Un giovedì sera tranquillo per i giocatori, che si sono presentati ieri alle 16 al centro sportivo per il primo vero giorno di ritiro.L’allenamento delle 18 sarà ripetuto oggi, con una piccola modifica al programma: inizialmente era previsto alle 9 del mattino, ma il tecnico francese ha scelto di posticiparlo perché il clima caldo permette di svolgere sedute più vicine all’orario della partita con l’Udinese. Slittata anche la conferenza alle 16.45. Domani la squadra si trasferirà in un hotel vicino all’Olimpico. Il piano dovrebbe essere ripetuto la prossima settimana, con le stesse regole e orari da rispettare anche nei giorni lontani da Trigoria. Il derby incombe e le diffide di Keita e De Rossi obbligano Garcia a pensarci: ieri il maliano si è allenato in gruppo assieme a Pjanic. Il recupero del bosniaco permette qualche calcolo in più, ma se un occhio va ai cartellini l’altro va alla salute: chi starà meno peggio giocherà. Totti è pronto a tornare dal 1’, probabilmente con Iturbe e Ibarboai lati.

Fonte: il tempo (E. Menghi)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom