Rassegna Stampa

Nainggolan ai tifosi: "Totti o no, sosteneteci"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-09-2016 - Ore 08:50

|
Nainggolan ai tifosi:

IL MESSAGGERO - «Quando Totti è entrato in campo allo stadio c'è stato più entusiasmo. Non è facile giocare con tranquillità e sicurezza se ci sono fischi e mormorii. Con l'ingresso di Checco la spinta era molto maggiore, addirittura di due tre volte. Ma non potevano farlo anche nel primo tempo?» parole di un risentito Nainggolan, che apprezza Totti e bacchjetta quei tifosi che non hanno sostenuto la squadra prima dell'ingresso del capitano. Davanti al presidente Pallotta all'interno del nuovo Roma Store in via del Corso, Radja ha pure affrontato l'argomento rinnovo del contratto: «Avevo già deciso di rimanere, sono felice a Roma e questa cosa sicuramente si risolverà». Nainggolan risponde anche a Spalletti che recentemente ha accusato la squadra di poca personalità: «Io mi sento leader, lo dimostra anche la mia tipologia di gioco. Semmai bisogna vedere i singoli episodi».

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom