Rassegna Stampa

Nainggolan e Manolas per Conte

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-04-2016 - Ore 07:08

|
Nainggolan e Manolas per Conte

LA REPUBBLICA - CARDONE - PINCI - Lo shopping italiano di Conte è già partito. Da ieri il Chelsea e la Roma trattano il passaggio in Inghilterra di Radja Nainggolan, il nome in cima alla lista dei desideri presentata dal nuovo allenatore al club inglese. Che non ha perso tempo, e anzi ha invitato a Londra il ds uscente della Roma, Walter Sabatini. Ad attenderlo, Remy Abbas, agente con cui Roma e Chelsea trattarono la cessione di Salah e per questo scelto come mediatore dalle società per trovare un’intesa sul belga. Le posizioni di partenza a dire la verità non sono proprio vicinissime: 30 milioni l’offerta, la Roma - che a luglio ne rifiutò 32 dal Psg - ne chiede 45. Una forbice di 15 milioni ma, complice la fortissima intenzione dei Blues di regalare al tecnico il centrocampista che chiede, a 40 milioni si può chiudere. La Roma non ha opposto rifiuti, visto che una cifra analoga dovrà provare a incassarla prima del 30 giugno per colmare l’esposizione a bilancio che può crearle problemi con l’Uefa. E pazienza se la trattativa stride con le dichiarazioni del presidente Pallotta, che solo due giorni fa puntava l’indice contro le troppe cessioni degli ultimi anni (parole assai poco gradite da Sabatini). Il problema semmai è convincere Radja Nainggolan: il centrocampista, uno che a casa ha un murales a tinte giallorosse con i volti di Totti e De Rossi, non ha molta voglia di traslocare. Per fargli cambiare idea Abramovich studia un contratto da almeno 4 milioni a stagione. Ma la visita di Sabatini a Londra aveva fatto sospettare anche altri scenari. Il ds infatti ha deciso di lasciare Trigoria a fine stagione e Marina Granovskaia, la responsabile dei trasferimenti del Chelsea sua grande estimatrice, sta provando a convincerlo a lavorare con lei. Corteggiamento finora caduto nel vuoto, ma chissà. E la caccia al romanista non finisce qui: nei giorni scorsi Conte a Londra ha incontrato l’agente di Manolas. Il difensore greco è un altro obiettivo sensibile del suo personalissimo shopping in serie A: il problema è che la Roma per cederlo deve aspettare almeno gennaio, a meno di non voler dividere l’incasso con l’Olympiacos, come previsto dal contratto. Il sogno dell’attuale ct è comunque un altro: strappare Gonzalo Higuain al Napoli. E per averlo il Chelsea è pronto a offrire a De Laurentiis 60 milioni. Molti meno della clausola da 94 milioni, a dire il vero. Ma i soldi, questo è chiaro, a Londra non sono un problema.

Fonte: La Repubblica - Cardone - Pinci

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom