Rassegna Stampa

Nainggolan ok. Roma e Cagliari d’accordo, 17 milioni ma senza Astori

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-06-2015 - Ore 07:52

|
Nainggolan ok. Roma e Cagliari d’accordo, 17 milioni ma senza Astori

LEGGO - BALZANI - Mai così vicini. Roma e Cagliari ieri hanno fatto le prove generali per la fumata bianca che arriverà entro fine settimana a sancire l’accordo per il riscatto di Nainggolan. Sabatini e Capozucca, infatti, si sono incontrati ieri mattina all’Hotel Visconti a Milano dopo essersi sentiti telefonicamente martedì. Entrambi non vogliono finire alle buste il 25 giugno. Il ds sardo ha ribadito al collega di volere 20 milioni per il pacchetto che includeva Astori. Quello giallorosso si era spinto a 14 più Verde o 18 cash. Alla fine si è deciso di dividere le due operazioni: Nainggolan sarà riscattato per poco meno di 17 milioni; il difensore sarà trattato insieme a Ibarbo e M’Poku. Accontentato Garcia che ieri, in un’intervista pubblicata da France Football, ha coperto di elogi il Ninja: «È un leader, uno su cui conto molto per il prossimo anno. È una vera forza della natura con una mentalità eccezionale e il carattere del vincente. Un giocatore completo». La pensano così anche i due Manchester, il Psg e pure il Real di Benitez. Tutti pronti all’assalto del belga appena sarà riscattato dalla Roma.

BOMBER E DINTORNI - I giallorossi, invece, proseguono la caccia al bomber richiesto da Garcia. Il tecnico preferirebbe Dzeko che ha rifiutato il Liverpool e vuole la Champions. L’affare è realizzabile solo se il City dovesse accettare la formula del prestito con obbligo di riscatto. La stessa che dovrebbe portare Doumbia al West Ham e Destro alla Fiorentina. Più fattibile l’operazione Bacca se non altro per lo stipendio del colombiano che non pretende più di 3 milioni a stagione mentre per Lacazette il Lione vuole 35 milioni. Per la panchina continua a circolare il nome di Mitrovic dell’Anderlecht. Come vice Gervinho (imminente l’annuncio all’Al Jazira) si pensa a Ntep del Rennes oltre a Iago Falque. In porta la Roma ha ormai scelto il bosniaco Begovic dello Stoke che ha già sentito Pjanic per informarsi sulla città. Capitolo terzini: in pole Digne (Psg) e Adriano (Barça), ma Sabatini avrebbe fatto un’offerta all’Udinese per Hertaux: 4 milioni più uno tra Sabria, Paredes e Verde. Boateng non interessa e Marquinho, infine, tornerà al Fluminense.

Fonte: LEGGO - BALZANI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom