Rassegna Stampa

Nainggolan si è preso la Roma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-12-2014 - Ore 10:08

|
Nainggolan si è preso la Roma

Radja Nainggolan si è preso la Roma. E’ arrivato a gennaio e in meno di un mese nella squadra giallorossa è diventato uno dei leader.Si è guadagnato uno spazio importante, ilruolo di titolare, la considerazione di dirigenti e tecnici, la stima dei compagni. C’è molto di Nainggolan in questa Roma che riparte nella sfida scudetto contro la Juve, la squadra che lo aveva cercato un anno fa e che è stata bruciata proprio dalla Roma. E che oggi è lontana solo un punto.

 

INVESTIMENTO. La Roma lo ha acquistato prima in prestito per tre milioni, poi ha rilevato la metà del cartellino per altri sei ed è già al lavoro per riscattare la seconda metà dal Cagliari. Già avviati i primi contatti, ci vorranno almeno dieci milioni.
rapporti con il Cagliari sono molti stretti,c’è anche la comproprietà di Astori da risolvere e questa è un’arma in favore di Sabatini. Perchè il difensore, prima di essere ceduto alla società giallorossa, ha rinnovato per tre anni a un milione e mezzo a stagione. Una cifra che il Cagliari non può sostenere e farà di tutto per spingere Astori a restare alla Roma, anche a costo di fare uno sconto sul prezzo del cartellino.BLINDATODi Nainggolan ha parlato Mauro Baldissoni, direttore generale della Roma, nella trasmissione «Radio anchi’io Sport». Il dirigente ha detto: «Non dico il valore di Nainggolan perché dobbiamo ancora riscattare la metà dal Cagliari, sarebbe un vantaggio per loro (ride, ndr). E’ evidente che è un giocatore di livello internazionale, sapevamo già delle sue qualità, sia per il dinamismo che per la grinta. Siamo quindi ben contenti di averlo scelto, ma non vuol dire che cederemo Strootman. Si è già espresso il presidente. E si arrabbia a leggere che dall’Inghilterra arrivano voci su una sua cessione allo United».

Fonte: corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom