Rassegna Stampa

Nainggolan tiene ancora in ansia Lucio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-03-2016 - Ore 07:17

|
Nainggolan tiene ancora in ansia Lucio

MESSAGGERO - Una specie di rimpatriata, ieri mattina al Bernardini. Perché ad assistere all’allenamento della squadra di Luciano Spalletti, oltre al presidente James Pallotta, c’erano Peppe Giannini, Gigi Di Biagio e Vincent Candela. I tre hanno seguito l’allenamento con la squadra che è scesa in campo alle 12,30 dopo una seduta video e il consueto lavoro in palestra per curare il potenziamento muscolare. Pjanic ha continuato a svolgere un lavoro individuale, ma Spalletti non si preoccupa: tornerà in gruppo domani. Allenamento personalizzato anche per De Rossi, Nainggolan, Gyomber e Castan, che ha rimediato una botta nella sessione di lunedì. Il resto del gruppo ha svolto per circa 1 ora e 30 esercizi di “attacco contro difesa” in situazione di superiorità numerica, concludendo l’allenamento alle 13.40 con la partitella in famiglia. Formazione ancora da definire per la sfida di venerdì con la Fiorentina. Da valutare le condizioni di Radja Nainggolan, uscito anzitempo dalla partita di Empoli a causa di un affaticamento muscolare. Contro i viola torneranno a disposizione dal primo minuto Manolas, Dzeko e Florenzi, colpiti la scorsa settimana da un virus influenzale.
IL FUTURO È ALISSONIl vicepresidente dell'Internacional di Porto Alegre, Carlos Pellegrini, ha confermato ad una radio brasiliana che Alisson sarà ceduto, spiegando come nei prossimi giorni l'affare potrebbe essere ufficializzato dal presidente del club. «L'accordo sta per essere ufficializzato: probabilmente Alisson partirà a agosto. Ancora non c'è nessuna conferma, quella la darà il presidente: Alisson potrebbe andare alla Roma». In realtà, tutti già sanno che la Roma ha acquistato da parecchie settimane il portiere della Seleçao.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom