Rassegna Stampa

Nainggolan troppo giallo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-03-2014 - Ore 10:09

|
Nainggolan troppo giallo

«Caro “Ninja”, vacci piano con i cartellini gialli». Un’esortazione, più che una preghiera rivolta a Radja Nainggolan, che contro il Torino è stato ammonito per l’undicesima volta in questo campionato, rientrando così in diffida per la terza volta.

 

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, per un giallorosso che non riesce proprio a schivare le ammonizioni (complice soprattutto la posizione tenuta in campo), ce ne sono altri tre che stanno resistendo, due addirittura dal girone d’andata, quando entrarono in diffida, rispettivamente alla 9ª e alla 10ª giornata. Si tratta di Alessandro Florenzi che l’ultimo cartellino giallo lo ha preso da Bergonzi a Udine e di Miralem Pjanic sanzionato da Peruzzo nello storico decimo successo consecutivo iniziale contro il Chievo. Infine c’è Mattia Destro, ammonito per l’esultanza – si è tolto la maglietta – dopo le reti segnate a Fiorentina e Sampdoria. Nel mezzo il «giallo» contro il Verona, per un intervento falloso su un avversario.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom