Rassegna Stampa

Nainggolan,un regalo al Galles

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-06-2015 - Ore 07:30

|
Nainggolan,un regalo al Galles

LA REPUBBLICA - Forse per scuotere il mercato che lo riguarda, ieri Nainggolan è salito in cattedra, deprezzandosi. Con un clamoroso svarione al 25’ del primo tempo, un retropassaggio di testa, il romanista ha consentito a Gareth Bale, tutto solo davanti a Courtois, sarebbe in fuorigioco se a dargli la palla non fosse un avversario, di realizzare davanti al suo nuovo allenatore Rafa Benitez una rete storica. Entusiasmo sugli spalti del Cardiff City Stadium per il Galles forse più competitiva di sempre («se avessimo oggi Giggs!!», aveva twittato Ian Rush prima del match). Il Belgio ci prova ma finisce 1-0. Adesso il Galles ha in tasca una qualificazione che sarebbe speciale come quella di Cipro, sempre in corsa. Con la tripletta di Mytidis ad Andorra, ieri Cipro ha raggiunto Israele al 3° posto del girone B. Bosnia in crescita: 3-1 a Israele e 3° posto (occupato da Cipro) più vicino. Pur vincendo, 2-0 in Lettonia grazie alle riserve, l’Olanda di Hiddink (con Van Persie trequartista!) a tratti appare irriconoscibile. Sneijder & Co. rimangono terzi ma lontani da Islanda e Rep. Ceca, che ieri si sono sfidate a Reykyavik: hanno vinto i padroni di casa 2-1, volati in testa al loro girone, altra squadra che sta facendo miracoli. Tre rigori sbagliati, da Croazia, Bulgaria e Cipro. Questi i risultati: Bosnia Erzegovina- Israele 3-1 (41’ pt Ben Haim, 42’ pt Visca, 47’ pt Dzeko rig., 30’ st Visca); Galles- Belgio 1-0 (25’ pt Bale); Islanda-Rep. Ceca 2-1 (5’ st Dockal, 10’ st Gunnarsson, 31’ st Sighthorsson); Lettonia-Olanda 0-2 (22’ st Wijnaldum, 26’ st Narsingh); Andorra- Cipro 1-3 (3’ pt Dossa Jr. aut., 13’, 46’ pt e 7’ st Mytidis); Kazakhstan-Turchia 0-1 (39’ st Turan). Le partite di stasera: Armenia- Portogallo, Finlandia-Ungheria, Irlanda- Scozia, Polonia-Georgia, Danimarca-Serbia, Far Oer-Grecia, Gibilterra-Germania, Irlanda del Nord-Romania.

Successo dell’Islanda in casa sulla Repubblica Ceca. Israele ko in Bosnia. Un’Olanda irriconoscibile vince in Lettonia 2-0

Fonte: LA REPUBBLICA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom