Rassegna Stampa

Napoli, attacco tra Damiao e Dzeko. Ma il sogno è Lamela

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-07-2013 - Ore 08:15

|
Napoli, attacco tra Damiao e Dzeko. Ma il sogno è Lamela

Un bomber di livello per il Napoli. La caccia continua e sta avendo pure qualche passaggio a vuoto per il no di Mario Gomez che ha mantenuto la parola data alla Fiorentina rifiutando la corte tardiva di Rafa Benitez. La società azzurra si è cautelata intensificando i contatti con Leandro Damiao, brasiliano dell’Internacional Porto Alegre. Nel frattempo si aspettano le mosse del Manchester City per Edin Dzeko: gli acquisti di Negredo e Osvaldo potrebbero cambiare la situazione del bosniaco che al momento è stato definito incedibile da Pellegrini. Gli azzurri non mollano la presa e nel frattempo corteggiano Erik Lamela, talento per cui stravede Aurelio De Laurentiis che è disposto a fare follie pur di regalare al San Paolo un campione come l’argentino. Il costo è superiore ai 30 milioni di euro, per il giocatore sarebbe pronto un ingaggio da 4 milioni di euro a stagione. Potrebbe essere questo il colpo per infiammare il pubblico, molto deluso per l’addio di Cavani, probabilmente ufficiale già domani, quando i procuratori del Matador saranno contattati dal Psg per definire il contratto: l’uruguaiano firmerà un quinquennale da 10 milioni di euro. Laurent Blanc lo aspetta: “Lui e Ibra sono complementari: potranno fare grandi cose assieme”. 

LE ALTRE TRATTATIVE - Dopo Mertens e Rafael, che arriverà domani per le visite mediche, il club azzurro ha praticamente definito il terzo acquisto. Si tratta di Josè Maria Callejon. L’esterno del Real Madrid arriverà a Napoli per una cifra inferiore ai 10 milioni di euro e potrebbe mettersi a disposizione già mercoledì per il raduno della squadra fissato al centro tecnico di Castel Volturno.  Il diesse Bigon, intanto, è a lavoro anche per la questione portiere: De Sanctis è attratto dalla prospettiva di chiudere la carriera a Roma,dove gli hanno proposto un ruolo da protagonista. Il sostituto, almeno per una stagione, sarebbe Julio Cesar, ma bisogna trovare l’accordo con il Qpr che chiede 4 milioni per il cartellino del brasiliano. Il Napoli punta ad un prestito con diritto di riscatto.

Fonte: (repubblica.it)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom