Rassegna Stampa

Nella top ten delle spese ma senza una vittoria

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-09-2016 - Ore 08:30

|
Nella top ten delle spese ma senza una vittoria

CORRIERE DELLA SERA - VALDISERRI - Essere nella top ten delle spese non ha trasformato la Roma americana in un club vincente. La ricerca dell’Osservatorio calcistico Cies mette Manchester City (1.024 milioni di euro), Chelsea (871) e Manchester United (841) sul podio degli spendaccioni del calciomercato dal 2010 al 2016. Tre italiane in fondo alla top ten: Juventus ottava (618), Roma nona (535) e Inter decima (517). La Juve ha vinto 5 scudetti, 2 Coppe Italia e 3 Supercoppe italiane, l’Inter ha fatto il triplete nel 2010 prima di entrare in crisi in campo e nei conti, la Roma non ha vinto nulla. C’è una classifica anche degli incassi con il trading di giocatori: Juve terza (415 milioni, Pogba ha aiutato molto) e Roma ottava (367). Viene il sospetto che a Trigoria più che spendere poco si sia speso male.

 

Fonte: Corriere della Sera - Valdiserri

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom