Rassegna Stampa

Occhio alle fasce, tallone d'Achille dell'andata

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-03-2016 - Ore 06:57

|
Occhio alle fasce, tallone d'Achille dell'andata
GAZZETTA DELLO SPORT - La partita dell’andata è stata decisa da due gol quasi in fotocopia. Due brucianti azioni sulle fasce, con Ronaldo e Jesé protagonisti, e con la Roma calante per affaticamento (e a quel punto è venuta fuori la grande differenza di valori tecnici). Sulla prima rete madridista c’era poco da fare, nel senso che il protagonista finale dell’azione è stato Cristiano Ronaldo. In quella situazione, uno contro uno a fascia aperta contro Florenzi, c’era poco da fare: parliamo di Ronaldo. Però, per sopravvivere al Bernabeu, bisognerà limitare al minimo azioni del genere e soprattutto non farsi trovare scoperti come in quell’occasione: dall’immagine si nota come CR7 abbia un’autostrada davanti a sé e nei paraggi non ci sia nessuno in grado di raddoppiare la marcatura. La buona notizia è che oggi Ronaldo forse non giocherà in fascia, la cattiva che lì dovrebbe agire Bale. 
 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom