Rassegna Stampa

Olimpico verso le 60 mila presenze. Coreografia in Nord ma non nella Sud

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-05-2015 - Ore 07:51

|
Olimpico verso le 60 mila presenze. Coreografia in Nord ma non nella Sud

IL MESSAGGERO - L’entusiasmo non è alle stelle per la sconfitta con la Juve, ma l’attesa per il derbyè più forte e sentita delle volte precedenti, anche perché stavolta il primato cittadino passa in secondo piano, considerato che in palio c’è il secondo posto: la Champions League diretta. Solo questo passaggio, ovvero il gettone per l’ingresso ai gironi,vale 20 milioni di euro, cinque in più rispetto all’anno scorso e non farà che aumentare ogni stagione. Al momento all’Olimpico ci sono oltre 45.000 tifosi. Trentamila sono laziali, includendo i circa 10.000 abbonati senza i cuccioloni, e 15mila i romanisti, ma non fanno che crescere da una parte e dall’altra. Nonostante le polemiche per il posticipo a lunedì 25 maggio alle 18. Fino a ieri la Lazio ha venduto quasi 21.000 biglietti. La sensazione è che si possano superare le 55.000 presenze. E mentre dalla Sud si vocifera di uno sciopero per protesta, la Nord prepara una coreografia mobile con grandi striscioni pronti a “camminare” da una parte all’altra della curva.

Fonte: IL MESSAGGERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom