Rassegna Stampa

Ora la Figc deve trovare i 15 milioni reclamati dall’Aic

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-10-2014 - Ore 09:31

|
Ora la Figc deve trovare i 15 milioni reclamati dall’Aic

Dopo l’estate turbolenta delle elezioni Figc, l’Aic è tornata a riunire il suo direttivo dando il saluto al dimissionario Demetrio Albertini. Diverse le questioni sul tavolo, alla presenza di Farina e Perrotta. Innanzitutto, la patata bollente del defunto Fondo di garanzia: un migliaio di associati aspetta 15 milioni. Soldi che il sistema aveva promesso e bisognerà trovare. Damiano Tommasi busserà alla porta di Tavecchio pure per rivedere il vincolo.E le riforme? «Sì a ridurre il numero di club purché lo si faccia per aumentare la qualità tecnica e la solidità finanziaria. Ma la compattezza delle leghe non è reale e non si capisce dove si vuole andare. La tecnologia in campo? Non so se avrebbe aiutato ad allentare la tensione in Juve-Roma o a gestire meglio la gara».

Fonte: GASPORT (M. IARIA)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom