Rassegna Stampa

Oscar e Cuadrado, la chiave è Pogba

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-06-2015 - Ore 07:09

|
Oscar e Cuadrado, la chiave è Pogba

IL MESSAGGERO - PASQUARETTA - Operazione fantasia. Cercarsi disperatamente un trequartista o un esterno d'attacco. Allegri lo reclama. E possibilmente lo aspetta il 16 luglio, giorno in cui la sua Juve si radunerà per preparare la nuova stagione, orfana di Tevez e Pirlo. E forse di uno fra Vidal e Pogba, corteggiati all'estero. Sarà una settimana strategica per Marotta e Paratici. Diversi gli appuntamenti in agenda. L'obiettivo è ingaggiare uno fra Oscar, Isco, Cuadrado e Jovetic. Saranno i dettagli a fare la differenza, come il prezzo. La Juve non intende sborsare cifre astronomiche, a meno appunto che non ceda uno fra Pogba e Vidal, oltre agli esodati Llorente, Storari, Isla e Pepe. I dirigenti bianconeri nelle prossime ore incontreranno Fali Ramadani, il manager di Jovetic, corteggiato da altre squadre italiane. La Juve ha un accordo di massima con l'ex fantasista viola e aspetta di avere il nullaosta da parte del Manchester City per il prestito oneroso con diritto di riscatto. Il montenegrino è un vecchio pallino di Paratici, che non molla Oscar e Cuadrado. Il Chelsea ha già respinto le prime offerte ufficiali, i londinesi aspettano un rilancio o in termini economici o attraverso l'inserimento di Pogba, l'oggetto del desiderio di Mourinho. A Barcellona però non mollano. Il francese è diventato il pezzo forte per i candidati alla presidenza. Joan Laporta, l'antagonista di Bartomeu, ha rilanciato: «Ho ottimi rapporti con Raiola. Penso che la Juve non farà nulla finché non ci sarà un nuovo presidente. Credo che vogliano vendere». Quel "credo che vogliano vendere" sarebbe una notizia rispetto alle ultime dichiarazioni ufficiali rilasciate da Beppe Marotta. E questo cambierebbe la situazione. Questione di ore e il New York City annuncerà Pirlo, che dovrebbe aggregarsi ai nuovi compagni il 21 luglio. Nella notte l’ex centrocampista bianconero era in tribuna a New York per assistere alla sfida tra la sua prossima squadra e i NY Red Bulls. 

Fonte: IL MESSAGGERO - PASQUARETTA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom