Rassegna Stampa

Osvaldo dice in Spagna: «Sogno il Real, Totti è unico, Marquinhos ha talento»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 31-03-2013 - Ore 10:32

|
Osvaldo dice in Spagna: «Sogno il Real, Totti è unico, Marquinhos ha talento»

(Gazzetta dello Sport) Ennesima partenza in panchina. Osvaldo, però, ieri — ammonito e in diffida, salterà il derby — ha fatto notizia per le sue dichiarazioni a «Marca». «Giocare in squadre come il Real Madrid è il sogno di tutti, ma prima dovrò giocare bene nella Roma, con cui voglio vincere. Per il 3° posto abbiamo l’obbligo di provarci fino alla fine. Siamo una grande squadra, quando siamo al 100% possiamo battere tutti. Zeman? Non so cosa sia accaduto, ma nel calcio succede e paga l’allenatore. Ma non direi che tutta la colpa era dei calciatori. Quando le cose non vanno bene la colpa è di tutti: siamo un gruppo nel bene e nel male. Io però posso fare di più, il miglior Osvaldo non si è ancora visto. Il mio personaggio “forte” è un’arma a doppio taglio, ma se sono riuscito ad arrivare fin qui è merito del carattere che ho». Detto che Totti «è unico» e alla Roma «mancano i risultati e qualche trofeo», i titoli di coda sono sulla forza di Marquinhos. «È giovane ma già fortissimo».

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom