Rassegna Stampa

Palazzi decide il futuro di Lotito

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-06-2015 - Ore 06:55

|
Palazzi decide il futuro di Lotito

LA REPUBBLICA - Blitz napoletano per il procuratore federale Stefano Palazzi, che ieri mattina si è presentato in procura ed ha avuto un incontro con il pm Vincenzo Piscitelli, uno dei titolari dell’inchiesta sul “sistema Lotito” nella quale il presidente della Lazio è indagato con l’accusa di estorsione ai danni di Pino Iodice, dg dell’Ischia minacciato nel corso dell’ormai famosa telefonata pubblicata da Repubblica .

Palazzi ha da tempo aperto un’indagine sportiva sullo stesso argomento. Come d’abitudine, sin qui lo 007 federale si è mosso con molta, ponderata lentezza (ha già avuto dal Coni la bellezza di tre proroghe da 40 giorni ciascuna). Adesso però le perquisizioni disposte dalla procura napoletana, con la relativa formalizzazione dell’accusa, sembrano aver smosso qualcosa. Difficilmente Palazzi potrà chiedere un’altra proroga, dunque entro pochi giorni dovrà decidere cosa fare di Lotito, che vista la gravità dell’accusa penale rischia il deferimento per violazione dell’ar. 1, con conseguente decadenza dal ruolo di consigliere federale.

Lotito ha accumulato condanne per 8 mesi e 15 giorni, il regolamento ofrre una tolleranza di 12 mesi.

Fonte: LA REPUBBLICA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom