Rassegna Stampa

Pallotta, bisogna muoversi già per l’anno prossimo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-05-2016 - Ore 07:03

|
Pallotta, bisogna muoversi già per l’anno prossimo

CORRIERE DELLA SERA - TUCCI - Visto che le possibilità di agguantare il secondo posto in campionato sono una su mille sarà bene che la Roma cominci a programmare il futuro sin da subito, per non incorrere in errori che potrebbero essere determinanti per il prossimo anno. Le indiscrezioni dicono che uno tra Nainggolan e Pjanic se ne andrà per una questione di bilancio. Rimangono i dubbi su Szczesny e Manolas, la telenovela di Totti e l’interrogativo attorno a Dzeko. Se a Trigoria si vuole costruire una squadra che possa competere con la Juve è necessario zittire queste dicerie. I primi due sono intoccabili, altrimenti si sfalderebbe il centrocampo. Sul portiere e il centrale ragionerei a lungo, perché lasciare la via vecchia per la nuova non giova quasi mai. Su Totti sapete come la pensa il popolo giallorosso. Su Dzeko è doveroso chiedersi se a Spalletti, con il suo metodo, serva un simile giocatore. Però, non bisogna sbagliare, come si è fatto in passato con Doumbia, Uçan, Emerson Palmieri, Gyoember, Iturbe... Figure che non sono servite e di cui non sarà facile sbarazzarsi. I tempi sono stretti. Anche Spalletti dica la sua perché non può sostenere (come ha fatto con Totti) che questo compito non spetta a lui.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom