Rassegna Stampa

Pallotta: «De Rossi? Nessuno è incedibile»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-06-2013 - Ore 08:59

|
Pallotta: «De Rossi? Nessuno è incedibile»

(Il Messaggero – S.Carina) - L’attesa per le parole di James Pallotta non è stata vana. Saltata l’intervista (annunciata dal profilo Twitter della Roma) alle 17,50 di ieri su Rai 2, questa è andata in onda alle 19 su Rai 1 Sport. Dopo aver promosso ancora una volta la scelta di Garcia – «L’ho incontrato qui a New York e dopo un’ora ho capito che era l’allenatore giusto e che sarebbe rimasto a lungo» – l’imprenditore statunitense fornisce solamente una rassicurazione: «Il blitz della Guardia di Finanza? L’unica cosa che so per certo, da quanto mi ha detto il mio staff, è che non abbiamo nulla a che fare con questa vicenda». Poi arriva la doccia fredda: «De Rossi? Vedremo. Tutti i calciatori sono sul mercato. Vale lo stesso per i miei Celtics».[...] 

ASTA PER MARQUINHOS
E questa apertura alle cessioni, avviene nel giorno in cui l’agente di Marquinhos, ha chiuso al possibile trasferimento del brasiliano all’estero: «In questo momento ha un contratto di 4 anni con la Roma quindi non farei voli pindarici. E´ un giocatore della Roma e rimane alla Roma. Poi che ci siano interessi è inevitabile. Un ragazzo che gioca titolare in una piazza così esigente, con quella personalità e qualità è normale che sia desiderato. Per ora tutto rimane inalterato non c´è alcuno scossone all´orizzonte». In realtà le notizie che arrivano dal Brasile sono diametralmente opposte. La Roma, secondo i media locali, ha deciso di privarsi dell’ex Corinthians mettendolo all’asta: al momento la destinazione più probabile sembra essere il Psg con il Barcellona subito dietro. A proposito di rumors, da registrare anche quello proveniente da Milano, con il nome di Gilardino (che piace anche alla Lazio) accostato ai giallorossi. Ieri sera cena tra Sabatini e Preziosi: in vista uno scambio Gila-Borriello. Capitolo portiere: Julio Cesar strizza l’occhio alla Roma – «Fa piacere che siano interessati» – che però pensa ancora a Rafael. 

JIM CRIPTICO 
Tornando a Pallotta, il discorso si sposta velocemente su Totti: «Farà sempre parte della Roma. Giocherà sicuramente un altro anno o due. E’ una cosa che dobbiamo capire direttamente con lui. Non so se vuole giocare fino ai 40 anni. Sicuramente vuole farlo ancora, ma non so se fino a 40. Poi se lo farà, inizierete a chiedermi se giocherà fino ai 50…». Detto che il capitano giallorosso per disputare ancora una stagione ha già il contratto in essere (che scade nel 2014), i contatti con la dirigenza per il rinnovo sono fermi a febbraio. Da quel momento in poi, silenzio. Sinora la società – impegnata prima con il toto-allenatore e ora a garantirgli almeno 2-3 rinforzi prima della partenza per il ritiro – non considera il rinnovo di Totti una priorità. Probabilmente ritenendolo una semplice formalità. Situazione che però infastidisce il calciatore che già qualche settimana fa ha lanciato un segnale ben preciso alla rivista France Football – «Ho offerte da importanti squadre straniere» – con la speranza che venisse recepito dal club[...]

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom