Rassegna Stampa

Pallotta, mire in Polonia. Vuole il Korona Kielce

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-06-2015 - Ore 07:56

|
Pallotta, mire in Polonia. Vuole il Korona Kielce

GAZZETTA DELLO SPORT - CALABRESI - Il mercato della Roma non si ferma al caso Nainggolan, a Bertolacci e Iago e alla ricerca di portiere e attaccante (con il colpo Bacca nel mirino). Il presidente Pallotta sta per acquistare... una squadra intera. Il patron giallorosso sta trattando l’acquisto del Korona Kielce, formazione della massima divisione polacca, che è in condizioni economiche difficili. Già da qualche anno la Roma cercava una società satellite e adesso l’ha trovata in Polonia. La trattativa non è chiusa ma è ben avviata: il club è di proprietà del comune di Kielce e può passare a una gestione privata. Nelle scorse settimane Sabatini è stato ospite in Polonia, manifestando l’interesse della società a rilevare una squadra che è arrivata nona nell’ultimo campionato polacco. In passato è già successo con la famiglia Sensi: negli anni ‘90, l’ex presidente della Roma acquistò Foggia e Nizza con lo stesso scopo di Pallotta, ma il progetto fallì. Andò meglio - almeno sportivamente - l’operazione che Sensi fece acquistando il Palermo. Dal 2000 al 2002, nei due anni di proprietà Sensi (il presidente ufficiale era Sergio D’Antoni), i siciliani ottennero una promozione dalla C1 alla B, prima dell’arrivo di Zamparini.

ALTRI CASI - Un’operazione che fa pensare immediatamente a quella fatta dalla famiglia Pozzo, che oggi possiede tre società in tre paesi diversi. Oltre all’Udinese, Giampaolo Pozzo è il patron del Granada (in Spagna) e del Watford (in Inghilterra). Ultimamente, però, si sono mosse in questo senso altre società italiane. Gli indiani del Pune sono diventati partner della Fiorentina, mentre Thohir possiede il DC United.

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - CALABRESI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom