Rassegna Stampa

Pallotta re del gruppo. E segna a De Sanctis

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-08-2013 - Ore 09:45

|
 Pallotta re del gruppo. E segna a De Sanctis

Ieri si è messo a giocare con De Sanctis, oggi porterà tutta la squadra a cena da Nebo, il ristorante gestito dalle due sorelle, Christine e Carla, nel North End, l’area italiana di Boston, ad un tiro di schioppo dal Boston Garden, l’altro amore di James Pallotta.

Il presidente giallorosso (affiancato sempre dal fido consulente Alex Zecca), però, è sempre più coinvolto in questa tournée estiva e non vuole far sentire neanche per un secondo la sua mancanza a tutto il gruppo. Sfida Ieri mattina, dunque, alla fine dell’allenamento svolto al Wellesley College, a mezz’oretta di macchina da Boston, Pallotta ha deciso di prendersi la scena. Shorts e maglietta, si è messo in porta ed ha cominciato a divertirsi con il preparatore dei portieri Guido Nanni. «C’mon»la prima frase del presidente, che si è prodotto anche in un paio di parate niente male. Poi, però, in porta c’è finito De Sanctis, con cui il presidente aveva fatto per gioco una scommessa a Kansas City. «Ti segno un rigore»gli aveva detto Pallotta, con risposta perentoria del neo portiere giallorosso: «È impossibile». Così ieri si sono messi a «duellare» ed al quarto tentativo Pallotta ha infilato la palla nel sacco, con tutta la squadra a prendere gioiosamente in giro De Sanctis. E Pallotta? Ha ripreso a scherzare con tutti. Del resto, una squadra ed un gruppo si costruiscono anche così. Team building, quello che vuole anche il tecnico Garcia, in ogni cosa.

Fonte: Gasport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom