Rassegna Stampa

Pallotta stoppa Romagnoli (per ora)

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-07-2015 - Ore 08:08

|
Pallotta stoppa Romagnoli (per ora)

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - L’obiettivo del Milan, infatti, era di chiudere prima della partenza della Roma per la tournée in Australia, avvenuta nella tarda mattinata di ieri, e per questo l’a.d. rossonero ha chiamato più volte Walter Sabatini, arrivando ad offrire 25 milioni di euro per il difensore di Anzio. Cifra che il d.s. avrebbe incassato volentieri e poi riutilizzato per strappare Edin Dzeko al Manchester City, ma Pallotta ha stoppato tutto per una questione di opportunità.

In un momento in cui il mercato giallorosso è bloccato, e comincia a serpeggiare qualche malumore nella tifoseria, vendere prima di comprare rischia di diventare un clamoroso autogol. La trattativa, però, non è tramontata: il Milan, infatti, vuole solo Romagnoli e se si è spinto fino a quelle cifre è lecito pensare che abbia la certezza della disponibilità del calciatore al trasferimento. Per la Roma, invece, oltre che economica (la richiesta iniziale è di 30 milioni) è anche una questione di tempi: quelli per chiudere con Dzeko e per trovare un sostituto all’altezza in difesa. Per il bosniaco continuano ad arrivare segnali positivi: la distanza tra l’offerta della Roma e la richiesta del Manchester City non è molta, ma si lavora sulle modalità di pagamento e sui bonus. Sabatini a Milano ha parlato con l’agente dell’attaccante, e nelle prossime ore potrebbe vedere di nuovo i dirigenti dei Citizens.

Magari a Londra, dove ieri sera c’è stato un incontro importante per il futuro di Salah: l’agente dell’egiziano e i dirigenti del Chelsea stanno studiando una strategia comune per uscire dal pasticcio con la Fiorentina. La Roma resta alla finestra e cercherà di farsi trovare pronta, se ce ne sarà la possibilità.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom