Rassegna Stampa

Paredes, lungo stop. Manolas ok

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-11-2016 - Ore 07:55

|
Paredes, lungo stop. Manolas ok

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - E’ più grave del previsto l’infortunio capitato a Leandro Paredes (nella foto a destra). Il centrocampista argentino, infatti, dovrà rimanerelontano dal campo per almeno due-tre settimane a causa della forte distorsione alla caviglia sinistra (ma senza interessamento dei legamenti) rimediata domenica mattina, durante la seduta di risveglio muscolare alla vigilia del match con il Pescara. Una tegola per Spalletti, che per il doppio confronto con Lazio e Milan avrà gli uomini contati a centrocampo: si proverà a recuperare l’argentino per la gara del 17 dicembre contro la Juventus o per quella del 22 col Chievo, l’ultima prima della sosta natalizia. Ma non sarà affatto semplice. La squadra, nel frattempo, è tornata a lavorare: Mario Rui si è allenato con il gruppo, mentre domani rientreranno Manolas ed El Shaarawy.

Ieri sfiorato l’incidente diplomatico con la Uefa, che ha pubblicato un tweet con la lista delle squadre con i migliori attacchi nei principali campionati europei. Al primo posto il Monaco (43 reti), quindi Real Madrid (36) e Barcellona (33), prima del Liverpool (32) e del Torino (31). Dimenticata la Roma, che con 33 reti occupa il terzo gradino del podio al pari del Barcellona. «Non vi state scordando nessuno?», la domanda ironica del club giallorosso. Poco dopo l’Uefa ha pubblicato un tweet di rettifica.

Fonte: Corriere della Sera - Piacentini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom