Rassegna Stampa

Parola d’ordine “ripartire”: contro la Sampdoria Garcia cerca il riscatto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-10-2014 - Ore 08:43

|
Parola d’ordine “ripartire”: contro la Sampdoria Garcia cerca il riscatto

«Ripartire ». A Trigoria è il verbo più utilizzato, parola inflazionata, a cominciare dalla società, passando per Garcia, finendo sui calciatori, che non vedono l’ora di riscendere in campo per scrollarsi di dosso i postumi dell’umiliante serata di Champions. E l’occasione per riscattarsi Totti e compagni l’avranno subito, già domani sera, contro la Sampdoria. Il calendario consentirà agli uomini di Garcia di giocare in trasferta, probabilmente la cosa migliore, per evitare di rientrare in un Olimpico ancora scioccato per la tremenda sconfitta subìta dal Bayern. Non vuole tirarsi indietro, Totti, intenzionato a giocare dal primo minuto per non abbandonare i compagni in questo momento di difficoltà. Vuole guidare l’attacco, magari insieme a quel Destro che martedì è rimasto in panchina per tutta la gara.

Il capitano giallorosso e De Rossi sono i giocatori a cui la squadra si aggrappa, punti di riferimento che hanno già vissuto il 7-1 di Manchester, unici superstiti di quella nottata che possono indicare la strada della ripresa. Garcia, costretto a centrocampo a rischierare gli stessi uomini (De Rossi, Pjanic, Nainggolan), farà invece dei cambi in difesa. Bocciato Cole, uno dei più criticati per gli errori clamorosi commessi contro i tedeschi, sarà Holebas a dover giocare titolare. Sconterà l’ultima giornata di squalifica, Manolas, ci sarà quindi la coppia di centrali, Astori-Yanga- Mbiwa. A destra confermato Torosidis al posto dell’infortunato Maicon. Il brasiliano, alle prese con un’infiammazione al ginocchio, sta lavorando per provare a tornare a disposizione con il Napoli, gara in programma sabato primo novembre. Il tecnico francese chiederà ai suoi di pensare solamente al campionato, ripartendo con una vittoria domani sera, contro la Sampdoria.

Fonte: LA REPUBBLICA - FERRAZZA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom