Rassegna Stampa

Per l’attacco ballottaggio Dzeko-Perotti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-04-2016 - Ore 08:35

|
Per l’attacco ballottaggio Dzeko-Perotti

IL TEMPO - MENGHI - Sarà un’altra Roma rispetto al derby di un girone fa. Almeno quattro degli undici schierati all’andata non saranno in campo domenica. Tra questi c’è sicuramente Vainqueur, proposto un po’ a sorpresa da Garcia nella stracittadina di novembre e stavolta invece fortemente in dubbio. Il francese potrebbe restare fuori dai convocati di Spalletti per via di un risentimento muscolare all’adduttore sinistro. Gli esami strumentali svolti ieri non hanno evidenziato lesioni e il recupero sarà rapido, ma difficilmente a Trigoria si prenderanno dei rischi. Il tecnico toscano ha trovato consolazione nel ritorno in gruppo di De Rossi, che ha smaltito il mal di schiena e ha ripreso a lavorare con la squadra, ieri impegnata in una seduta tattica previa visione di alcuni filmati per studiare la Lazio. Torosidis, Iago Falque e Gervinho sono gli altri destinati, per un motivo o per l’altro, a non giocare questo derby, e anche Dzeko è in bilico: dovrebbe lasciare il posto aPerotti. Salah e Florenzi hanno una maglia garantita, nonostante siano stati gli ultimi a tornare. Sfortunato (e non è una novità) Uçan, che con la Turchia U21 ha rimediato una botta alla caviglia e ieri non si è potuto allenare con i compagni. Nulla di grave, comunque: oggi dovrebbe riprendere il lavoro con il gruppo. A strappare un sorriso aSpalletti è stato Gyomber, assente da quasi 2 mesi per la frattura al piede che lo aveva trasformato in un «eroe da armadietto». Lo slovacco è stato risparmiato dallaNazionale, che lo ha convocato senza utilizzarlo mai e lo ha riconsegnato alla Romafinalmente guarito. Dovrebbe tornare subito in lista, al derby gli eroi sono sempre i benvenuti.

Fonte: IL TEMPO - MENGHI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom