Rassegna Stampa

Perotti dribbla il problema lista. El Shaarawy resta in corsa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-01-2016 - Ore 06:57

|
Perotti dribbla il problema lista. El Shaarawy resta in corsa

GAZZETTA DELLO SPORT - CECCHINI - In fondo il problema è quello delle percezioni. Poco più di un mese fa, dopo la sconfitta interna contro l’Atalanta un affranto (ma coraggioso) Walter Sabatini disse in zona mista: «Ero convinto di avere costruito una squadra da scudetto». Adesso, invece, è costretto a smontare parzialmente il giocattolo Roma e ricostruirlo con nuovi protagonisti. Ceduto Iturbe, due sono i nomi più forti: Perotti ed El Shaarawy. Inutile dire che sull’asse Sabatini-Preziosi-Galliani è nata una letteratura estiva che ha avuto per protagonisti Iago Falque, Bertolacci, Romagnoli e Kucka. Adesso il terzetto è tornato in pista così: Sabatini ha già ottenuto il sì sia dell’argentino sia dell’azzurro; il Genoa e il Milan non si opporrebbero al trasferimento e a decidere saranno (anche) le condizioni, visto che solo uno potrà diventare giallorosso. Con Preziosi l’accordo è sulla base di 9 milioni più 3 di bonus, mentre Galliani è disposto a un prestito gratuito ma un riscatto obbligatorio per 12-14 milioni. D’altronde per ora il problema è del Monaco, che dovrebbe pagare fino a giugno un giocatore che non utilizza. El Shaarawy alla Roma può essere tesserato subito perché c’è spazio nella lista «italiani», mentre Perotti [...]

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - CECCHINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom