Rassegna Stampa

Petrucci: "La Figc deve esprimere un candidato, altrimenti gestione a Malagò"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-08-2014 - Ore 17:38

|
Petrucci:

"La Figc ha il diritto-dovere di esprimere un candidato. Laddove non fosse possibile, l'unico che può intervenire è il presidente del Coni". Queste le parole di Gianni Petrucci, presidente della Federazione italiana pallacanestro (Fip), all'Adnkronos riguardo le vicende che stanno accompagnando la Federcalcio verso l'assemblea elettiva dell'11 agosto. I candidati alla presidenza sono Carlo Tavecchio, numero 1 della Lega Dilettanti, e Demetrio Albertini. "Se la Figc non dovesse esprimersi -ha poi aggiunto Petrucci- l'unico che può intervenire è il presidente del Coni. La più importante federazione italiana potrebbe essere gestita solo da Malagò e non da altri".

Fonte: Adnkronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom