Rassegna Stampa

Piacciono Sandro e Ben Arfa. Sabatini respinge gli assalti del ManUnited per Strootman

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-04-2014 - Ore 09:04

|
Piacciono Sandro e Ben Arfa. Sabatini respinge gli assalti del ManUnited per Strootman

In Inghilterra sono sicuri: è Kevin Strootman il primo nome sulla lista della spesa che Louis van Gaal presenterà alla proprietà del Manchester United una volta che sarà ufficializzato il suo arrivo sulla panchina dei Reds. Un’associazione di idee abbastanza naturale, considerando il rapporto tra il ct olandese e il centrocampista giallorosso, che si sta curando in patria dopo l’infortunio ai legamenti che gli farà saltare il Mondiale. Quello del Manchester, però, rischia di rimanere solamente un sogno perché a Trigoria non hanno nessuna intenzione di rinunciare ad un calciatore che si può tranquillamente annoverare tra i colpi di mercato riusciti meglio a questa dirigenza. Quando Rudi Garcia parla di calciatori incedibili, insomma, pensa anche (se non soprattutto) a Strootman. È questo il concetto che ribadirà a Walter Sabatini nell’annunciato vertice di mercato che ci sarà nei prossimi giorni: da domani in poi, in questo senso, ogni giorno è buono affinché i due si mettano intorno ad un tavolo per pianificare il futuro. Le prime «grane» da risolvere sono proprio il rinnovo del contratto del tecnico francese e quello di Miralem Pjanic, sempre più uomo copertina. Poi si potrà cominciare a parlare anche di operazioni in entrata: sempre dall’Inghilterra arrivano rumors di sondaggi da parte della società giallorossa per alcuni calciatori che militano in Premier League. I tabloid parlano di un interessamento per il centrocampista brasiliano del Tottenham, Sandro, che già in passato è stato trattato dalla Roma. L’altro nome accostato ai giallorossi è quello del francese Ben Arfa, in rotta con il Newcastle. Su una cosa, invece, non ci sono dubbi, e cioè che la piazza è entusiasta dei risultati della squadra, a prescindere da come finirà la stagione. La conferma arriva dal numero dei tifosi che hanno già sottoscritto l’abbonamento per la prossima stagione: ieri erano più di 15 mila le tessere già vendute. Un record, l’ennesimo della Roma di Garcia.

Fonte: CORSERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom