Rassegna Stampa

Pioli va giù duro «Tagliavento errore grave l’ha decisa lui»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-11-2015 - Ore 07:03

|
Pioli va giù duro «Tagliavento errore grave l’ha decisa lui»

GAZZETTA DELLO SPORT - CICERI - Aveva definito Tagliavento uno dei migliori arbitri italiani alla vigilia del derby. Sono bastati una decina di minuti della stracittadina per far cambiare idea a Stefano Pioli. «Continuo a ritenerlo un buon arbitro, solo che con la Lazio non è mai fortunato. Designazione sbagliata? Non saprei, certo non conoscevo tutti questi precedenti negativi [...] Il tecnico della Lazio, senza trascurare gli errori della sua squadra, trova nell’arbitro il responsabile numero uno della sconfitta nel derby: «Il rigore che ha sbloccato la gara non c’era [...] Ed è un errore che non si può commettere. Un rigore lo si dà solo si è sicuri al 100 % che il fallo sia stato commesso dentro l’area. E questa sicurezza Tagliavento non ce la poteva avere, quindi non doveva fischiare il rigore. Abbiamo protestato poco? Veramente i giocatori che erano vicino all’azione lo hanno fatto, ma non è bastato» [...] al rientro negli spogliatoi il d.s. ha «rimproverato» a Tagliavento l’errore iniziale. 
NON SOLO ARBITRO Dato all’arbitro quel che è dell’arbitro, Pioli se la prende pure con la sua squadra. «La partita è stata decisa da due episodi. E se sul primo l’errore è di Tagliavento, sul secondo è solo colpa nostra. Il 2-0 della Roma è un gol che non si può prendere. È una sconfitta che fa male, soprattutto per l’importanza della partita. E poi perché è il terzo k.o. di fila in campionato, un filotto negativo che non ci era mai capitato. È un momento delicato, ma ne sapremo uscire [...] Penso alla traversa di Anderson, ma anche ad altre opportunità in cui siamo stati poco cinici». Tutto vero, ma vero anche che questa Lazio sia la copia sbiadita di quella dell’anno scorso. «Sì, c’è meno entusiasmo – ammette Pioli –, ma quello te lo danno i risultati. Dopo la sosta dobbiamo assolutamente ricominciare a vincere. E così tornerà anche l’entusiasmo». 

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - CICERI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom